Filippi Giovanni

maschioFilippi Giovanni, nasce a Virgilio (Mantova) il 5 luglio 1923. Di mestiere operaio. Partigiano della Divisione Pasubio, viene arrestato il 4 ottobre 1944 a Montecchia di Crosara (Verona) e detenuto, prima nella caserma delle Camicie Nere nei pressi del Teatro Romano (sede dell’Ufficio Politico Investigativo – U.P.I.), poi nel Carcere giudiziario degli Scalzi ed infine presso il Palazzo INA (sede del Comando Generale SS e Polizia di Sicurezza – Befehlshaber der Sicherheitspolizei und des Sicherheitsdienst / B.d.S Italien). Viene poi trasferito nel Campo di concentramento e transito di Bolzano (Polizei – und Durchgangslager Bozen). All’arrivo, gli viene dato il numero di matricola 5709 e viene assegnato al Blocco H Galleria.

Fonti: Archivio Aned Verona, Venegoni.